Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Video sposa bambina fa giro del web. Polemiche ma…

Peccato che nulla di tutto quello che si vedeva sullo schermo fosse autentico.

ROMA – L’uomo cinquantenne, lei 12, truccata e che indossa un abito bianco: una sposa bambina. Un video di qualche minuto che ha fatto il giro delle rete, in poche ore sono state migliaia le condivisioni, addirittura due milioni le visualizzazioni, migliaia le critiche mosse.

Peccato che nulla di tutto quello che si vedeva sullo schermo fosse autentico: l’uomo e la bimba presenti erano soltanto attori. Un video dimostrativo, che ha comunque avuto il merito di spostare i riflettori su un annoso problema in molti Paesi, in particolare in Libano, in Siria e non solo, il problema delle donne costrette a matrimoni combinati anche in tenera età.

Moltissime sono infatti le donne vittime di questi abusi, si calcola che circa 15 milioni già dagli 8 anni, vengono costrette a sposarsi contro la loro volontà, con uomini di 50, 60 o 70 anni: secondo l’Onu, nel 2050 saranno più di un miliardo le vittime di questo orrore.

Molto è già stato fatto, spesso però, a fare la differenza ed amplificare il problema sono proprio le famiglie, legate alla tradizioni che, da sempre, accompagnano queste pratiche. A tal proposito vale la pena ricordare le dichiarazioni dell’imam Osama El-Saadi, della moschea di Aarhus, in Danimarca che ha ha esortato il governo ad accettare le spose bambine e di guardare la situazione da una “prospettiva diversa” e accettare per legge questi matrimoni in quanto “si tratta di una pratica della cultura dei migranti che arrivano nel Paese”.


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'