Cucina

Latte, sai dove conservarlo? Ecco qual è il posto in frigo e no…non è lo sportello laterale

Latte, sai dove conservarlo? Ecco qual è il posto in frigo e no...non è lo sportello laterale

Latte, sai dove conservarlo? Ecco qual è il posto in frigo e no…non è lo sportello laterale

ROMA – Se anche tu che leggi sei tra coloro che ripone il cartone del latte nello sportello laterale del frigorifero, c’è una verità che devi sapere: hai sempre commesso un errore. Un nuovo studio spiega che il latte, come anche gli altri prodotti caseari quali formaggi e yogurt, va tenuto nel ripiano centrale del proprio frigorifero perché è quella la zona in cui si mantiene la temperatura ottimale per conservarlo.

Secondo il sito Good Housekeeping, guida britannica in materia di cucina, lo sportello del frigorifero è più adatto alla conservazione di prodotti come succhi di frutta, condimenti e marmellate, che sono più resistenti agli sbalzi di temperatura mentre latte e latticini rischiano di andare a male. Libero spiega:

“Arrivano indicazioni anche su come organizzare l’intero frigorifero: nei ripiani superiori vanno i cibi che non richiedono cottura (salumi e avanzi), quelli inferiori – più freddi – sono gli ideali per la conservazione di carne cruda e pesce. E poi frutta e verdura, da riporre rigorosamente nel cassetto sotto. Un ultimo consiglio: mai mettere in frigo cibo caldo, perché provoca un aumento della temperatura globale che potrebbe causare l’intossicazione alimentare”.

To Top