Blitz quotidiano
powered by aruba

Pesto alla genovese, la ricetta perfetta: ingredienti e dosi

GENOVA – Qual è la ricetta perfetta per il pesto alla genovese? A spiegarlo sono gli chef che hanno preso parte al sesto Campionato del Mondo di Pesto al mortaio, organizzato dall’associazione Palati fini di cui Roberto Panizza è presidente. La vincitrice del campionato è stata Alessandra Fasce, 36 anni e genovese “doc”, che ha sbaragliato la concorrenza con la sua passione per il pesto e la sua ricetta.

Emanuele Rossi su La Stampa scrive che la ricetta ufficiale è facile da ricordare, tra basilico, pinoli, aglio, parmigiano reggiano, sale e olio, ma creare il pesto migliore non lo è affatto.  Tra i 100 finalisti la genovese Alessandra ha trionfato, ma quali sono gli ingredienti e le dosi per un pesto alla genovese ottimo da mangiare? Ecco la ricetta spiegata da La Stampa:

“GLI INGREDIENTI

100 gr. foglie di basilico rigorosamente liguri

40 gr. pinoli

100 gr. parmigiano reggiano

20 gr. pecorino sardo

100 gr. olio extravergine d’oliva della riviera ligure

1 o 2 spicchi di aglio di Vessalico (Imperia)

6 gr sale grosso marino

LA RICETTA
Mettete nel mortaio (che deve essere rigorosamente di marmo con pestello di legno) l’aglio e il sale, così quando aggiungete le foglie di basilico (lavate e asciugate) rimarranno di colore verde intenso. E’ importante che le foglie non si impastino sul fondo del mortaio, ma sulle pareti, amalgamando in senso rotatorio, lentamente e senza violenza. Dopo il basilico mettete i pinoli e i formaggi. Infine aggiungete, goccia a goccia, l’olio”


PER SAPERNE DI PIU'