dagospia

Dagospia: “Efe Bal e il Sassuolo calcio, che cosa hanno in comune?”

Dagospia: "Efe Bal e il Sassuolo calcio, che cosa hanno in comune?"

Dagospia: “Efe Bal e il Sassuolo calcio, che cosa hanno in comune?”

ROMA – “Che hanno in comune Efe Bal e il Sassuolo calcio?”. Se lo domanda Alberto Dandolo nella sua rubrica sul sito Dagospia. 

Queste pochissime parole potrebbero mettere in non poco subbuglio la serie A, oltre che naturalmente la squadra emiliana.

La bella trans di origini turche, musulmana non praticante, con alle spalle studi di marketing, non è nuova ad attacchi senza nomi. In passato aveva parlato di rapporti con alcuni politici leghisti.

Di lei scrive Giorgio Dell’Arti: 

Efe sa cinque lingue, vive a Milano, viaggia dove ricchi sporcaccioni la chiamano, da Roma a Brescia a Malta a Parigi, oppure batte vicino al Monumentale o riceve nel suo appartamentino dipinto di rosa dove la sua mamma sta in salotto a leggere riviste e il rottweiler Goran ringhia: ogni tanto qualcuno la pesta ma pazienza, ne è sempre uscita viva. Intanto si è comprata alcuni appartamenti, da cittadina onesta si sente umiliata per non sapere come pagare le tasse”.

To Top