Blitz quotidiano
powered by aruba

Dagospia: “Il politico che martella di sms Matilde Andolfo”

ROMA – “Chi sarà quel politico di belle speranze (dietro di lui) che continua a martellare (non ricambiato) di messaggi e messaggini la telegiornalista napoletana Matilde Andolfo? Ah saperlo…”. E’ la chicca di gossip politico lanciata da Carlo Tarallo per Dagospia.

Matilde Andolfo, nata a Napoli, professionista dal 2005, è stata caporedattore a Tele Luna, dove conduce il tg. Muove i primi passi come giornalista di strada, prima a Roma e a Il Giornale di Napoli, dove lavora con Paolo Chiariello e Mario Fabbroni (“I miei maestri. Tra una ‘cazziata’ e un’altra mi hanno insegnato l’abc del mestiere”, racconta).

Poi l’esperienza a Leggo, l’incontro con la famiglia di Annalisa Durante e il libro Il diario di Annalisa (edito da Pironti) nel 2005, in cui riporta passaggi del diario della sfortunata adolescente uccisa in uno scontro a fuoco nel 2004. Durante una presentazione del libro a Tele Luna conosce l’editore, Pasquale Piccirillo, che decide di assumerla. “E a tutt’oggi – racconta con orgoglio – dice che sono tra le poche assunzioni da lui decise senza filtri”. Oggi, a guidarla, anche il direttore editoriale del circuito Lunaset, Franco Genzale: “Una persona che ha creduto in me da subito e ha deciso di promuovermi sul campo”.

Immagine 1 di 3
  • Dagospia: "Il politico che martella di sms Matilde Andolfo"Dagospia: "Il politico che martella di sms Matilde Andolfo"
  • Dagospia: "Il politico che martella di sms Matilde Andolfo"
  • Dagospia: "Il politico che martella di sms Matilde Andolfo"
Immagine 1 di 3

TAG: