Blitz quotidiano
powered by aruba

Italia. Istat, prima stima crescita Pil 2015 +07%

Nel 2015 il Pil, corretto per gli effetti di calendario, è aumentato dello 0,6%. Lo comunica l'Istat nella stima flash in cui si ricorda che il 2015 ha avuto tre giornate lavorative in più rispetto al 2014. E aggiunge che la variazione annua del Pil calcolata sui dati trimestrali grezzi è pari a +0,7%.

ROMA – Nel 2015 il Pil, corretto per gli effetti di calendario, è aumentato dello 0,6%. Lo comunica l’Istat nella stima flash in cui si ricorda che il 2015 ha avuto tre giornate lavorative in più rispetto al 2014.

E aggiunge che la variazione annua del Pil calcolata sui dati trimestrali grezzi è pari a +0,7%. La stima del governo contenuta nella nota di aggiornamento del Def per il 2015 è di +0,9%. La stima ufficiale dell’istituto di statistica arriverà il prossimo primo marzo.

Nel 2015 il Pil, corretto per gli effetti di calendario, è aumentato dello 0,6%. Lo comunica l’Istat nella stima flash in cui si ricorda che il 2015 ha avuto tre giornate lavorative in più rispetto al 2014.