Blitz quotidiano
powered by aruba

Bce. Da Brexit ”Rischio possibile freno a export e investimenti”

BELGIO, BRUXELLES – La Brexit rischia di pesare sull’export e gli investimenti europei. Nel bollettino economico la Bce segnala come i rischi “per le prospettive del commercio” del’area euro “restino orientati verso il basso e sono connessi principalmente agli effetti negativi del referendum sulla permanenza del Regno Unito nell’Ue”.

La crescita delle esportazioni di beni verso il Regno Unito, notano gli esperti dell’Eurotower “Ha cominciato a perdere slancio già all’inizio del 2016. Si è aggiunto il forte deprezzamento della sterlina rispetto all’euro.

E’ probabile che la minore domanda di importazioni nel Regno Unito abbia non solo un effetto diretto negativo sul commercio dell’area dell’euro, visto che il Regno Unito è uno dei principali partner commerciali dell’area, ma anche un effetto indiretto sull’interscambio attraverso altri Paesi”.

Inoltre “le incertezze legate alle future relazioni tra l’UE e il Regno Unito e le potenziali implicazioni per l’economia dell’area dell’euro potrebbero gravare sulle prospettive di investimento”.