Blitz quotidiano
powered by aruba

Ocse. Italia, crescita zero Pil in secondo trimestre 2016

FRANCIA, PARIGI – Il Pil dell’Italia è rimasto fermo nel secondo trimestre del 2016 contro lo 0,3% del primo trimestre: è quanto pubblica l’Ocse.

Nel secondo trimestre 2016 – riferisce l’organismo internazionale con sede a Parigi – il contributo delle esportazioni nette è “fortemente progredito” a 0,3 punti percentuali (in rialzo rispetto al -0,2% del trimestre precedente).

Ma questo dato positivo ha trovato il suo rovescio della medaglia in altre voci di bilancio, a cominciare dalla variazione degli stock (-0,3 punti, dopo lo 0,2 del primo trimestre) e dal rallentamento dei consumi privati (0 dopo lo 0,2) e degli investimenti (0 dopo 0,1).