Blitz quotidiano
powered by aruba

Brexit. Sterlina affonda ma Borsa Londra nuovo record

GB, LONDRA – La Borsa di Londra al record storico mentre la sterlina affonda. L’indice Ftse 100 sale a 7.129,83 punti (+0,4%), registrando così il massimo storico intra-day, aiutato dalla debolezza della sterlina.

Infatti, spiegano gli analisti, con una sterlina più debole i ricavi che arrivano dall’estero sono maggiori quando vengono convertiti nella valuta britannica e molte società quotate sul listino della City realizzano gran parte dei loro profitti all’estero.

La sterlina è scambiata attualmente sui mercati valutari a 1,2251 dollari, in calo dello 0,85% contro il biglietto verde.