Economia

Affitto casa, meglio Airbnb o inquilino fisso? I calcoli città per città

Affitto casa, meglio Airbnb o inquilino fisso? I calcoli città per città

ROMA – Conviene comprare casa e affittarla o ad adibirla a Bed and Breakfast stile Airbnb? E se si sceglie quest’ultima opzione, dove conviene comprare? A queste domande ha risposto la società di consulenza immobiliare britannica Nested, che ha stilato la classifica mondiale Property ROI Index 2017, un indice sul ritorno dell’investimento fatto.

Il Bed and Breakfast conviene sempre, perché i mesi di incasso necessari per rifarsi del costo dell’appartamento sono meno rispetto al tempo che ci si metterebbe con un inquilino fisso.

Nested ha stilato la classifica delle città dove l’investimento rientra in meno tempo. In Italia la più conveniente è Milano, 61esima al mondo. Nel capoluogo lombardo bastano 175 mesi (circa 15 anni) con un Airbnb per rientrare dall’acquisto di un trilocale, mentre con una locazione fissa i mesi diventerebbero 495, cioè oltre 40 anni. A Roma, 70esima, ne servono 218 di mesi (18 anni) con un Airbnb a fronte dei 537 con un inquilino fisso (quasi 50 anni).

Nel mondo invece, tra le 75 città prese in considerazione, vince il Sud Africa. Prima in classifica infatti è Durban, mentre al quinto posto c’è Johannesburg. Una casa a Durban ci impiega soltanto 18 mesi a ripagarsi con un Airbnb, a fronte di 167 mesi con la locazione a lungo termine. A Johannesburg ne servono 33 mesi e 180 con l’affitto lungo.

Sul podio troviamo Lagos e Il Cairo. Nella città nigeriana c vogliono 22 mesi per ripagarsi casa affittandola per brevi periodi e 132 mesi con una locazione tradizionale mentre nella capitale egiziana bastano 23 mesi con un Airbnb e 156 mesi con un inquilino fisso.

 

To Top