Economia

Alitalia di nuovo commissariata, cosa succede ora: biglietti, prenotazioni, Mille miglia…

Alitalia di nuovo commissariata, cosa succede ora: biglietti, prenotazioni, Mille miglia...

Alitalia di nuovo commissariata, cosa succede ora: biglietti, prenotazioni, Mille miglia…

ROMA – Alitalia commissariata, cosa succede ora: biglietti, prenotazioni, Mille miglia… Arriva il secondo commissariamento per Alitalia. Dopo il secco ‘NO’ dei lavoratori al piano per il rilancio della compagnia, il consiglio di amministrazione ha certificato con “rammarico” l’impossibilità di andare avanti con la ricapitalizzazione e ha deciso di avviare l’iter per l’amministrazione straordinaria speciale. Aprendo la strada a una nuova gestione commissariale, dopo quella del 2008, che nelle intenzioni del governo dovrà portare nel più breve tempo possibile e con meno risorse pubbliche possibile alla sua vendita o, nella peggiore delle ipotesi, alla liquidazione.

Solo dopo l’assemblea dei soci, tra due giorni o al massimo in seconda convocazione il 2 maggio, tutti gli attori saranno di nuovo chiamati attorno al tavolo al Mise per fare un punto sull’esito del referendum, che è stato “profondamente deludente”, per James Hogan, presidente e amministratore delegato di Etihad e vicepresidente di Alitalia, che ha precisato il “supporto” del secondo azionista della compagnia alla decisione di avviare la procedura commissariale. Altre strade non ce ne sono, in particolare la nazionalizzazione invocata da più parti, ha ribadito di nuovo il governo per voce dei ministri del Lavoro, Giuliano Poletti, e dello Sviluppo economico Carlo Calenda.

Biglietti. Cosa succede ora per i biglietti? Per ora Alitalia precisa che “il programma e l’operatività dei voli non subiranno al momento modifiche”. Ma per il futuro prossimo? Secondo stime aziendali ci sarebbero soldi in cassa per altre due o tre settimane al massimo. Di sicuro, segnala il Corriere della Sera, grandi aziende hanno ordinato ai dipendenti di non prenotare nuovi biglietti finché la situazione non sarà più chiara (deprimendo, se possibile, ancor di più il valore della compagnia).

San raffaele

Prenotazioni. “Per le nuove prenotazioni con tratte operate dalla compagnia tricolore non possiamo prenotare tramite il portale aziendale e dobbiamo parlare con una rappresentante dell’agenzia stessa”, confida un manager al quotidiano milanese. Ora che è commissariata, la procedura prevede che l’Enac ritiri la licenza a volare e la riconferisca al commissario, ove ci siano le condizioni, come autorizzazione temporanea con l’impegno a rinnovarla mese per mese. E’ un dettaglio importante: non è chiaro, e nemmeno l’Enac offre precisazioni, se si potrà fare prenotazioni oltre la durata della autorizzazione temporanea.

Mille miglia. I cosiddetti “frequent flyers2, possessori della tessera di fedeltà Mille miglia, in teoria, se l’azienda fallisce potrebbero richiedere di essere ammessi all’eventuale stato passivo e ottenere il risarcimento, avendo maturato un credito nei confronti della compagnia. Ma nella pratica la procedura appare più che complicata.

To Top