Economia

Difesa, tutti vogliono fare affari con l’India

Difesa, tutti vogliono fare affari con l'India

Un elicottero

ROMA – Le industrie della Difesa del mondo, comprese quelle italiane, amano l’India. Un paese in crescita, un’economia forte ed una volontà politica chiara che mira alla creazione di un esercito moderno. L’ultimo contratto per 1,4 miliardi di dollari è stato staccato alla Boeing per l’acquisto di 22 elicotteri d’attacco AH-64E Apache.

La fornitura, come riporta Difesa Online,

comprende anche 50 motori General Electric T700-701D, 1.350 missili Lockheed Martin AGM-114Hellfire, 245 missili Stinger Raytheon e 12 radar di controllo del fuoco Lockheed / Northrop Grumman APG-78.

L’ultimo assegno da 215 milioni di dollari è stato staccato poche ore fa a Lockheed Martin per la fornitura di sistemi di visione notturna per gli Apache indiani. La consegna dei sistemi dovrà essere completata entro il 31 dicembre del 2021.

Entro i prossimi anni, l’India assegnerà contratti per la fornitura di 700 nuovi elicotteri destinate alle forze armate del paese. Ecco perché tutte le industrie della Difesa, italiane comprese, amano l’India.

To Top