Economia

Banca Mondiale. Pil mondo +2,9% nel 2018 nonostante rischi

La Banca Mondiale a Washington

La Banca Mondiale a Washington

USA, WASHINGTON – La Banca Mondiale ha deciso di mantenere invariate le sue stime sulla crescita globale, con una lieve accelerazione nel 2018 nonostante lo scenario incerto della politica monetaria, il rischio di una ondata protezionistica e le incertezze geopolitiche.

L’istituto di Washington si attende una crescita del 2,7% quest’anno e del 2,9% il prossimo, mantenendo le sue stime invariate rispetto a gennaio. Se confermata, la crescita attesa per il 2018 sarebbe ai massimi di sette anni, benché inferiore ai tassi di oltre il 3% di un decennio fa.

“L’attività globale si sta rafforzando diffusamente come atteso”, si legge in una nota. “Il manifatturiero e il commercio sono in ripresa, la fiducia migliora, e le condizioni finanziarie internazionale rimangono positive”.

To Top