Economia

Benzina e diesel, i nuovi rincari TotalErg e Q8. E a Pasqua nuova stangata

Benzina e diesel, i nuovi rincari TotalErg e Q8. Sul portale del Mise l'app "OsservaPrezzi" città per città

Benzina e diesel, i nuovi rincari TotalErg e Q8. Sul portale del Mise l’app “OsservaPrezzi” città per città

ROMA – Benzina e diesel, i nuovi rincari: TotalErg + 1 centesimo per litro, Q8 +0,5 centesimi. La stangata di Pasqua porta aumenti per il prezzo del carburante. Proprio quando molti italiani stanno per mettersi in macchina. Ancora ritocchi al rialzo sulla rete carburanti italiana, come rilevano Quotidiano energia e Staffetta Quotidiana. Dopo la girandola di aumenti di ieri, e nel giorno dell’attacco degli Usa alla Siria ancora non scontato dai mercati, con i mercati internazionali dei prodotti oil di nuovo in salita, oggi è TotalErg a intervenire sui prezzi raccomandati di benzina e diesel, con correzioni all’insù di 1 centesimo su entrambi i carburanti.

A una settimana da Pasqua, chi ha deciso di usare la macchina per trascorrere fuori qualche giorno rischia di andare incontro a una stangata. Come accade di solito durante le vacanze natalizie, in cui le famiglie italiane si trovano sempre a fare i conti con aumenti del carburante, anche in vista di queste feste è possibile, se si continua così, di dover affrontare uno spostamento più costoso.

Mette mano ai listini anche Q8 (+0,5 cent su benzina e diesel). Il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della benzina, secondo Quotidiano Energia è pari a 1,533 euro/litro, con i diversi marchi che vanno da 1,526 a 1,558 euro/litro (no-logo 1,509). Il prezzo medio praticato del diesel è pari a 1,384 euro/litro, con le compagnie che passano da 1,380 a 1,403 euro/litro (no-logo a 1,355). Secondo Staffetta Quotidiana, la media della benzina al self è di 1,535 euro/litro, del diesel a 1,386 euro/litro.

Qualche strada per difendersi dai rincari non manca. Da qualche tempo il Mise ha predisposto uno strumento molto utile per gli automobilisti. Si tratta dell’ OsservaPrezzi (è consultabile sul portale del Mise, carburanti.mise.gov.it/OssPrezziSearch). Permette di monitorare tutti i prezzi alla pompa, città per città e strada per strada. A disposizione degli utenti c’ è anche l’app dedicata. I prezzi sono aggiornati quotidianamente dai gestori delle stazioni di servizio. (Sandro Riccio, La Stampa)

To Top