Blitz quotidiano
powered by aruba

Borsa. Asia arretra, pesa calo del dollaro, Tokyo -1,62% ok?

GIAPPONE, TOKYO – Arretrano per il secondo giorno consecutivo le Borse di Asia e Pacifico, frenate dal concambio tra yen e dollaro, vicinissimo a ormai quota 100. Le ipotesi di un mancato rialzo dei tassi Usa entro l’anno hanno determinato infatti una svalutazione del dollaro pari all’1% sullo yen.

Tokyo ha perso l’1,62%, Seul lo 0,62%, Taiwan lo 0,42% e Sydney lo 0,14%. Giù anche Shanghai (-0,28%) insieme a Hong Kong (+0,09%) e Mumbai (-0,51%). Negativi i futures sull’Europa e sugli Usa in vista degli indici Zew tedeschi e dell’Ue e di numerosi dati americani, da quelli sulla casa alla variazione dei salari, fino alla produzione industriale di luglio.