Economia

Btp Italia, oggi 13 novembre nuova emissione. Tasso minimo garantito allo 0,25%

btp-italia-13-novembre

Btp Italia, oggi 13 novembre nuova emissione. Tasso minimo garantito allo 0,25%

ROMA – Btp Italia, oggi 13 novembre nuova emissione. Tasso minimo garantito allo 0,25%. Al via oggi 13 novembre la dodicesima emissione del Btp Italia con scadenza 20 novembre 2023. La Prima Fase del periodo di collocamento, dedicata a risparmiatori individuali, si svolgerà dal 13 novembre fino a mercoledì 15 novembre 2017, salvo eventuale chiusura anticipata che lascerà comunque garantite le prime due giornate intere di collocamento (il 13 ed il 14 novembre).

Lo comunica il Ministero dell’Economia e delle Finanze in una nota precisando che il tasso cedolare (reale) annuo minimo garantito è pari allo 0,25%. Il tasso cedolare (reale) annuo definitivo sarà fissato al termine del periodo di raccolta degli ordini di acquisto e non potrà essere inferiore al tasso cedolare (reale) annuo minimo garantito. L’emissione del Btp Italia indicizzato all’inflazione italiana avrà luogo sul MOT attraverso BNP Paribas e Monte dei Paschi di Siena Capital Services Banca per le Imprese S.p.A. dal 13 al 16 novembre 2017.

Sulla carta il titolo in collocamento fino a mercoledì (salvo chiusure anticipate) per i risparmiatori e giovedì mattina per gli investitori professionali conserva infatti un certo appeal. L’inflazione di breakeven, cioè l’incremento dei prezzi al di sopra del quale il BTp Italia diventerebbe conveniente rispetto a un titolo «tradizionale» del Tesoro si aggira attorno allo 0,7%, un valore inferiore a quanto registrato nel nostro Paese a ottobre (1%) e anche alle previsioni future: senza dover scomodare l’obiettivo a medio termine Bce (che resta al 2%) UniCredit Research stima per esempio un tasso medio dell’1% anche per il prossimo anno. (Maximilian Cellino, Il Sole 24 Ore)

To Top