Economia

Carta d’identità elettronica: dal 26 aprile emissione graduale in tutti i Comuni

Carta d'identità elettronica in arrivo per tutti dal 26 aprile

Carta d’identità elettronica in arrivo per tutti dal 26 aprile

ROMA – Dopo la sperimentazione in 199 Comuni italiani, il prossimo 26 aprile 2017 inizierà l’emissione graduale della nuova carta d’identità elettronica, Cie, in tutto il Paese. L’obiettivo è fornire a tutta la popolazione la nuova carta d’identità, una vera e propria card elettronica che conterrà tutti i dati anagrafici per l’identificazione e che sostituirà gradualmente quella cartacea.

Il ministero dell’Interno ha emesso una circolare in cui ne assicura il rilascio a partire dal prossimo 26 aprile, come previsto dopo la prima fase di dispiegamento della Cie a partire dal 4 luglio 2016 in 199 dei 7892 Comuni italiani.

Ora i restanti Comuni saranno gradualmente abilitati all’emissione della nuova carta d’identità elettronica e in particolare il ministero dell’Interno ha individuato due gruppi di Comuni: il primo, composto da 350 Comuni che assieme ai precedenti 199 coprirà il 50% della popolazione, il secondo assicurerà la copertura del 100% della popolazione residente in Italia.

To Top