Economia

Germania, surplus bilancio 2016 record (24 mld). Berlino ignora le raccomandazioni Ue

Germania, surplus bilancio 2016 record (24 mld). Berlino ignora le raccomandazioni Ue

ROMA – Germania, surplus bilancio 2016 record (24 mld). Berlino ignora le raccomandazioni Ue. La Germania ha segnato nel 2016 il più alto surplus di bilancio dalla Riunificazione tedesca, con 23,7 miliardi di euro. Lo dice l’istituto di Statistica federale. Secondo i dati si tratta di una prestazione del +0,8%, un risultato maggiore delle aspettative di gennaio (0,6%).

Il dato conferma un trend di bilancio che se inorgoglisce i tedeschi, spaventa invece gli altri membri dell’Unione di cui la Germania è incontrastata guida economica. Proprio ieri la Commissione europea aveva, di nuovo, bacchettato le scelte di politica economica di Berlino che tiene le briglie agli investimenti pubblici soffocando un pezzo di ripresa degli altri paesi. In aperta violazione da anni delle regole europee.

Il surplus commerciale tedesco “crea problemi non solo per l’economia tedesca, crea distorsioni significative per tutta la zona euro”, ha dichiarato il commissario agli affari economici dell’Ue Pierre Moscovici sottolineando che “va riequilibrato” . “Continuiamo a suggerire – ha aggiunto – strategie di investimento pubblico”.

La Commissione europea “ha a lungo sottolineato come il surplus commerciale tedesco, date le sue dimensioni e la sua persistenza, è una fonte di squilibri macroeconomici”. E’ quanto ricorda, interrogata in merito, una portavoce dell’esecutivo Ue, sottolineando di “non voler commentare” i dati specifici che mostrano un record nel surplus tedesco.

“Nelle raccomandazioni specifiche per Stato dell’anno scorso – ha sottolineato – si legge che il surplus, date le sue dimensioni, ha implicazioni negative per l’area euro. Affrontarlo con un un aumento degli investimenti spingerebbe il potenziale di crescita della Germania e aiuterebbe a sostenere la ripresa nell’area euro”.

 

To Top