Blitz quotidiano
powered by aruba

Google rischia mega multa in Indonesia: 420 milioni di dollari per il solo 2015

ROMA –  L’ufficio per la riscossione delle tasse indonesiano sta verificando se multare o meno Google, a causa di un mancato pagamento sulle tasse per un periodo di cinque anni,  per una cifra che si aggira intorno ai 400 miliardi di euro nel solo 2015.

Il colosso del web è accusato di aver pagato meno dello 0.1 per cento del totale e, se dovesse effettivamente risultare l’evasione, Google dovrà sborsare fino a quattro volte in più l’ammontare iniziale, che si aggirerebbe ai 420 miliardi di euro nel 2015.
Muhammad Hanif, capo dell’ufficio riscossione indonesiano, ha dichiarato in un comunicato che è stato aperto un caso e che gli investigatori sono andati a controllare gli uffici di Google in Indonesia.
Il caso, da un semplice controllo tasse, si è presto trasformato in quello che le autorità indonesiane definiscono “criminale”.  Generalmente, è raro che un’investigazione simile diventi un cosiddetto “caso criminale”; in Indonesia occorrono almeno tre anni prima che un tribunale prenda una decisione su un caso di evasione criminale.