Economia

Gran Bretagna, prezzi delle case crollano: colpa della Brexit?

Gran Bretagna, prezzi delle case crollano: colpa della Brexit?

Gran Bretagna, prezzi delle case crollano: colpa della Brexit?

LONDRA – Il prezzo delle case in Gran Bretagna è in declino da alcuni mesi. Nessuno ha il coraggio di collegare il fatto con la Brexit, ma la sensazione è che sia anche un po’ per questo. Napoleone aveva definito gli inglesi una nazione di bottegai. Toccateli nel portafoglio e vedrete. E la povera Theresa May lo sta provando sulla sua pelle. Ecco cosa scrive il Guardian.

Nationwide, la più grande società di credito edilizio del Regno Unito, afferma che il costo medio della casa, lo scorso mese è sceso dello 0,2%, con una crescita del prezzo che nel 2017 rallenta ulteriormente, dato che l’inflazione spreme il reddito familiare. In Gran Bretagna, i prezzi delle case sono diminuiti per il terzo mese consecutivo, per la prima volta dalla crisi finanziaria del 2009.

A maggio, la flessione ha ulteriormente ridotto il tasso di crescita annuo al 2,1%, il più basso in quasi quattro anni, fornendo ulteriori prove che il mercato immobiliare sta perdendo energia, secondo Nationwide.

San raffaele

Osservando attentamente l’indice mensile dei prezzi delle case, il prezzo medio di un’abitazione è sceso dello 0,2% tra aprile e maggio, a circa 237 euro. Cifre che vanno raffrontate con i decrementi mensili dello 0,4% di aprile e 0,3% di marzo. Il tasso di crescita annuo del 2,1% è il più basso dal giugno 2013 e va confrontato con il 2,6% di aprile.

Robert Gardner, capo economista capo di Nationwide, ha dichiarato: “È ancora prematuro parlarne, ma ciò fornisce ulteriori prove che il mercato immobiliare sta perdendo colpi. Inoltre, ciò può indicare un più ampio rallentamento del settore delle famiglie, anche se i dati a questo proposito continuano a inviare segnali contrastanti”.

Ha notato che i redditi reali erano sotto pressione poiché l’inflazione aveva superato la crescita salariale, anche se il numero dei lavoratori ha continuato ad aumentare a un ritmo sano.

L’altro indice dei prezzi delle case principali del Regno Unito, dall’erogatore di mutui di Halifax, è anch’esso in flessione. Ha mostrato una caduta dello 0,1% in aprile, portando il prezzo medio di proprietà a 248,73 euro, quasi 3.400 euro al di sotto del picco nel dicembre 2016.

Tuttavia, Nationwide ritiene che i prezzi delle case rallenteranno ulteriormente e i consumi delle famiglie potrebbero indebolirsi insieme all’economia in generale, in quanto la crescita dell’inflazione comprime ulteriormente il bilancio familiare.

To Top