Blitz quotidiano
powered by aruba

Imu Chiesa, condono anche futuro: in saecula saeculorum?

ROMA – Imu Chiesa, condono anche futuro: in saecula saeculorum? Giallo sugli immobili della Chiesa: è giunta in Parlamento il disegno di legge che deve ratificare la Convenzione Stato-Chiesa che prevede l’esenzione completa dai tributi “presenti e futuri” sugli immobili.

Una Convenzione che in qualche modo aggiorna i Patti Lateranensi e che stabilisce l’esenzione da Imu, Tasi, tassa sui rifiuti ecc… per tutti gli immobili indicati negli articoli 13, 14, 15 e 16 degli stessi Patti, “edifici annessi” compresi e la sanatoria su tutte le controversie fiscali Stato-Chiesa pendenti e non ancora passate in giudicato.

No Imu Chiesa condono tombale? Ora, i deputati Pippo Civati e Andrea Maestri di Possibile accusano il governo di procedere a un condono tombale (“in saecula saeculorum”, dice Maestri), l’assenza del calcolo del mancato gettito (quanto ci perde il disastrato bilancio di Roma capitale?) e la sostanziale ignoranza di quanti siano i contenziosi in essere. Dal Pd si replica che trattasi di atto dovuto in conformità di una sentenza della Cassazione. Spiega Lorenzo Salvia sul Corriere della Sera:

L’esenzione per tutti i palazzi indicati nei Patti lateranensi era già prevista nel 1929. I Patti sono un trattato internazionale: senza una modifica vanno rispettati. Ma, su questo punto non c’è una legge italiana di attuazione. Resta il principio, ma ogni volta che il nostro fantasioso fisco crea un nuovo tributo sarebbe necessario confermare l’esenzione ad hoc. Per questo, nel 2012, la Cassazione ha richiamato la necessità di una legge applicativa. Che adesso è arrivata

[…] Immobili a parte, l’accordo prevede per chi risiede in Italia, la possibilità di far rientrare i patrimoni custoditi presso la Santa Sede, lo Ior ma non solo, versando allo Stato il 20%. Un rientro dei capitali all’estero in versione Vaticano, che porterà soldi nelle casse pubbliche. E al quale è stato agganciato il presunto condono. (Lorenzo Salvia, Corriere della Sera)