Blitz quotidiano
powered by aruba

Legno-arredo, Snaidero: “Riparte il mercato Italia”

ROMA – Legno-arredo, Snaidero: “Riparte il mercato Italia”. Intervenuto a Venezia come ospite all’assemblea annuale dell’Epf, Roberto Snaidero, presidente di Federlegno Arredo, ha fatto il punto del settore specifico.

“I risultati 2015 – ha illustrato – continuano a registrare una crescita sull’estero, nonostante i problemi legati alla Russia, verso cui abbiamo perso molto fatturato, ma il mercato cinese continua a crescere a due cifre. Ma il dato più importante è che, nel 2015, si è registrata una prima inversione di tendenza, con un sia pur minimo segno più. E, quest’anno, i dati fino ad aprile si posizionano sulla stessa linea. Va poi registrato un salone del mobile che ha battuto tutti i record, con oltre 372.000 persone, il 67% delle quali dall’estero”.

“Proseguiamo quindi – ha aggiunto – sulla strategia già tracciata, sapendo ad esempio che ci sarà un ‘effetto-Brexit’, che vedremo cosa comporterà, anche se presumo che perderemo qualcosa, con la possibile introduzione di tasse di importazione, su un mercato significativo per noi come quello inglese, da quasi un miliardo di euro. La strategia della Federazione è quella di esplorare nuovi mercati: non a caso, partirò la prossima settimana con una quindicina di aziende per Teheran, dove incontreremo le realtà locali, in più, andremo ad esplorare il mercato africano subsahariano, sul quale probabilmente non avremo risultati immediati, ma cerchiamo anche di guardare avanti, visto che iniziano ad avere un pil interessante per i nostri prodotti e vogliamo essere presenti, per riservare una parte significativa all’industria italiana”.