Economia

Maria De Filippi regina dei conti, per la sua Fascino boom di utili: 64,5 milioni

Maria De Filippi regina dei conti, per la sua Fascino boom di utili: 64,5 milioni

Maria De Filippi regina dei conti, per la sua Fascino boom di utili: 64,5 milioni

ROMA – Maria De Filippi regina non solo degli ascolti in tv, ma anche degli incassi. La sua Fascino, società che la conduttrice condivide con Mediaset, nel 2016 ha visto un balzo dell’utile, che è passato a 64,5 milioni di euro, con un aumento del 37 per cento.

Le sue trasmissioni, da Amici a Uomini e donne fino a C’è posta per te fanno incassare milioni, non solo con l’audience, ma anche con la macchina social e marketing, spiega Ettore Livini su Repubblica:

i siti internet, per dire, hanno incassato 1,3 milioni, il volano di tronisti & C. ha fatto decollare i ricavi di merchandising a 4,2 milioni, in netta crescita rispetto al 2015. Risultato: il bilancio si è chiuso con 2,6 milioni di profitti, in aumento del 160% sull’anno precedente. E all’assemblea di poche settimane fa De Filippi e i Berlusconi si sono regalati un dividendo di 500mila euro a testa.

Gli ottimi risultati sono proseguiti nel 2017, tanto che la Fascino ha accumulato 22 milioni di liquidità (sei dei quali solo nel 2016). E dà lavoro a 198 persone. I costi dell’ultimo bilancio, spiega Repubblica, sono

5,6 milioni di diritti d’autore, 419 mila euro per l’orchestra, 3,8 milioni di consulenze, 2,3 milioni per gli alberghi, 2,7 per spese di viaggio, 1.631 euro di pedaggi autostradali, 623mila per la vigilanza e 967mila tra ticket, cestini e buffet.

Ma soprattutto gli “utili accantonati a riserva” sono ben 18 milioni di euro.

To Top