Economia

Permessi legge 104 non vanno computati come ferie. Corte di Cassazione

permessi-104-ferie
permessi-104-ferie

Permessi legge 104 non vanno computati come ferie. Corte di Cassazione

ROMA – Permessi legge 104 non vanno computati come ferie. Corte di Cassazione. La Cassazione sezione Lavoro con ordinanza n. 14187 del 7/6/2017  ha stabilito che è “illegittima la decurtazione di due giorni di ferie annuali in conseguenza del godimento dei permessi concessi ex art. 33 della legge n. 104”.

I permessi accordati in base alla Legge 104, “concorrono nella determinazione dei giorni di ferie maturati dal lavoratore che ne ha beneficiato” (qui il testo completo). Il dipendente che si assenta dal lavoro per assistere un parente malato, non può dunque essere penalizzato in alcun modo, anzi, il suo diritto alle ferie “garantisce il ristoro delle energie a fronte della prestazione lavorativa svolta” e si rende ancor più necessario a fronte dell’assistenza ad un invalido, “che comporta un aggravio in termini di dispendio di risorse fisiche e psichiche”.

To Top