Economia

Samsung, conti record grazie al lancio del nuovo Galaxy S8

Samsung, conti record grazie al lancio del nuovo Galaxy S8

Samsung, conti record grazie al lancio del nuovo Galaxy S8

ROMA – Conti record per Samsung tra smartphone e microchip. L’azienda sudcoreana cresce del 72% mettendo a segno il miglior risultato di sempre grazie al lancio del GalaxyS8. Nel secondo trimestre 2017, stando a quanto dichiarato dalla compagnia, gli utili sono in aumento annuo del 72% a 14.000 miliardi di won, pari a 12.1 miliardi di dollari. Questo è il più alto incremento nella storia di Samsung.

Le vendite si stimano ai massimi di sempre a 60.000 miliardi di won (+17,8%) ed il trend positivo non ha risentito del flop del Galaxy Note 7 del 2016 o dalla caduta del vice presidente Lee Jae-yong, in carcere per uno scandalo di corruzione.

Gli analisti ritengono che l’ottima performance sia da legare alla domanda e al rialzo dei prezzi dei microchip DRAM e NAND, dei quali è leader mondiale. Per quanto riguarda invece gli smartphone, nonostante il pressing dei concorrenti cinesi con proposte al mercato dai prezzi più bassi della media, il lancio del Galaxy S8 ha portato beneficio e si stima una vendita per 20 milioni.

Ripartita anche la vendita del Galaxy Note 7 dopo le dovute modifiche e verifiche a seguito dello stop della vendita e della produzione. Per questi motivi, gli analisti vedono solidi risultati per tutto il 2017, con utili operativi superiore ai 13.000 miliardi di won anche nella seconda metà dell’anno.

La corsa di Samsung a leader internazionale della telefonia sembra dunque non avere rivali, il consumatore sembra ancora saper premiare la tecnologia e l’esperienza del brand sudcoreano a discapito di più economici, ma meno sicuri, dispositivi cinesi.

To Top