Blitz quotidiano
powered by aruba

Sisal: CVC Capital Partners acquista il 100% per 1 miliardo

ROMA – Sisal: CVC Capital Partners acquista il 100% per 1 miliardo. I fondi Cvc Capital Partners hanno concordato l’acquisizione del 100% del capitale dell’operatore per giochi e servizi di pagamento Sisal Group, dai fondi gestiti da Apax Partners, Permira e Clessidra. L’operazione, il cui perfezionamento è atteso entro fine settembre, ha un valore di impresa pari a 1 miliardo di euro. Lo annuncia una nota.

Fondata nel 1946, Sisal è stata la prima società italiana attiva nel settore del gaming come concessionario dello Stato, ricorda Cvc. Attraverso la sua rete capillare, costituita da 45.000 punti vendita, offre al pubblico oltre 500 servizi di pagamento. Sisal dà lavoro a circa 2.000 persone. Cvc ha un’esperienza consolidata nel settore grazie agli investimenti compiuti in Sky Bet (Regno Unito), Tipico (Germania) così come al precedente investimento in William Hill.

In Italia ha da poco realizzato l’acquisizione di Doc Generici per 650 milioni, dopo l’operazione su Cerved per 1,13 miliardi. Tra gli advisor di Cvc figurano Morgan Stanley, Bain, Atk, PwC, Latham and Watkins, Facchini Rossi e Soci. I venditori sono stati supportati da Deutsche Bank, Ubs, Legance, Maisto e Associati e PwC. Morgan Stanley, Credit Suisse e Unicredit hanno fornito finanziamento a debito in supporto alla transazione.

Emilio Petrone, Amministratore Delegato di Sisal, ha dichiarato: “Vorrei congratularmi con l’intero team di Milano di CVC per aver concluso un’importante acquisizione. Sisal, che quest’anno celebra il suo settantesimo anniversario, è una grande società italiana che sta vivendo un periodo di fortissima crescita e ottimi risultati. Sono sicuro che, con CVC, costruiremo un team formidabile che darà a Sisal la possibilità di massimizzare il suo potenziale, diventando ancora più forte e competitiva. Personalmente, sono entusiasta di guidare questa nuova ed eccitante fase della storia della società. Voglio ringraziare Apax, Permira e Clessidra per il prezioso e costante supporto che hanno fornito a me e all’azienda negli ultimi anni”.