Blitz quotidiano
powered by aruba

Unicredit, 500 assunzioni entro 18 mesi: “Tutti giovani neolaureati”

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

MILANO – Unicredit assumerà 500 nuove persone entro i prossimi 18 mesi. Lo ha annunciato l’amministratore delegato Federico Ghizzoni a Milano, spiegando che per il gruppo, ”e’ un primo segnale per la risoluzione del problema della disoccupazione, che ha toccato l’11,5% in Italia e il 38,4% tra i giovani”. I neoassunti, tutti laureati, costituiscono l’1% della forza lavoro del gruppo e in questo modo la banca ”da’ un segnale di fiducia all’esterno, ma anche in azienda”.

Ghizzoni ha poi sottolineato che i 500 neoassunti ”sono l’1% del personale del gruppo in Italia” e che ”se tutti facessero lo stesso su base nazionale risolveremmo la gran parte dei problemi dovuti alla disoccupazione giovanile”.

”Guardando alle necessita’ numeriche del gruppo – ha proseguito – non avremmo bisogno di queste assunzioni, ma le facciamo per dare un segnale di fiducia all’esterno e per dare ai colleghi la sensazione che il gruppo guarda al futuro, alla rete italiana, che ha sofferto negli ultimi anni”.

Il reclutamento ”e’ gia’ iniziato” e riguarda 100 persone che saranno assunte ”immediatamente a tempo indeterminato”, 350 con contratto di apprendistato per 4 anni, che poi saranno regolarizzate e 50 ”laureati ad alto potenziale”, destinati a ”diventare presto manager della banca”.


Un commento a “Unicredit, 500 assunzioni entro 18 mesi: “Tutti giovani neolaureati””