Economia

Usa. Multa record per Toyota per ritardi nell’informare autorità su difetti

Una Lexus 350

WASHINGTON, STATI UNITI – Multa record per Toyota negli Stati Uniti. L’autorita’ di vigilanza per la sicurezza stradale ha inflitto alla casa automobilistica giapponese una sanzione di 17,4 milioni di dollari, massimo ammontare previsto, per aver temporeggiato per troppo tempo prima di informare le autorita’ su alcuni difetti tecnici riscontrati nei modelli Lexus 350 e Rx 450h.

”E’ fondamentale per la sicurezza che i produttori riportino tempestivamente qualsiasi difetto tecnico. Un momento di ritardo puo’ avere conseguenza fatali”, ha detto in una nota la National Highway Traffic Safety Administration.

E’ la quarta volta negli ultimi tre anni che Toyota viene multata negli Stati Uniti, dopo aver pagato complessivamente quasi 50 milioni di dollari di multe nel 2010 per il modo con cui ha gestito i richiami dei propri veicoli. Questa ultima sanzione riguarda il richiamo di 150.000 automobili lo scorso giugno per difetti all’acceleratore. Solo quest’anno il gigante nipponico ha richiamato oltre 10 milioni di veicoli per controlli.

To Top