Economia

Voucher, dopo lo stop e il caos, l’Inps ripristina le procedure di attivazione sul sito

Voucher, dopo lo stop e il caos, l'Inps ripristina le procedure di attivazione sul sito

Voucher, dopo lo stop e il caos, l’Inps ripristina le procedure di attivazione sul sito

ROMA – Voucher, dopo lo stop e il caos, l’Inps ripristina le procedure di attivazione sul sito. E’ stata ripristinata sul sito dell’Inps la procedura telematica per l’attivazione dei voucher acquistati entro venerdì 17 marzo (data di entrata in vigore del decreto legge che li ha abrogati prevedendo una fase transitoria del loro utilizzo fino al 31 dicembre 2017), dopo il blocco tecnico nella giornata di ieri. La procedura riguarda anche la riscossione e il rimborso dei buoni lavoro.

Ministero Lavoro, uso in rispetto norme previgenti. L’utilizzo dei voucher acquistati entro il 17 marzo, che potranno essere utilizzati fino al 31 dicembre 2017, “dovrà essere effettuato nel rispetto delle disposizioni in materia di lavoro accessorio previste nelle norme oggetto di abrogazione da parte del decreto”. Lo afferma il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, in una nota, riferendosi all’utilizzo dei buoni lavoro nel periodo transitorio, previsto dal decreto legge del 17 marzo che li ha abrogati. Tutto il giorno i centralini delle associazioni sono stati infuocati con molte mail di protesta di imprenditori furiosi.

Caos dopo stop. Black out anche per attivazioni. ”Ho comprato i voucher e ora non li riesco ad attivare”, dice una imprenditrice. ”Ho un cameriere in permesso e pensavo di poterlo sostituirlo chiamando una persona con un voucher, non l’ho potuto fare. Pensavo ci fosse una fase transitoria fino al 31 dicembre”, afferma un ristoratore incredulo degli effetti immediati del decreto. L’arrivo immediato della tagliola ha certo provocato più che qualche disagio. E forse anche qualche pasticcio. Mentre dai tabaccai i ‘tagliandi’ scarseggiavano già venerdì mattina prima del Cdm, a causa dei massicci acquisti del giorno precedente, alle Poste ne sarebbero stati venduti anche sabato, il giorno dell’entrate in vigore dello stop per decreto. Questi non saranno attivabili e quindi bisognerà prevedere una procedura di rimborso.

To Top