Blitz quotidiano
powered by aruba

Wind e 3 Italia, fusione è ufficiale: via al colosso controllato da CK Hutchison-Vimpelcom

ROMA – E’ ufficiale la fusione tra Wind e 3 Italia: i due operatori fanno ora parte della joint venture di CK Hutchison e VimpelCom, completando una trasformazione annunciata nel 2015 e che ha coinvolto il terzo e il quarto operatore italiano.

A fusione completata non cambierà nulla per tutti i clienti attualmente legati ad uno dei due operatori, sia per quanto riguarda le ricaricabili che per gli abbonamenti. Discorso diverso per i futuri abbonati: in questo caso le offerte della nuova realtà porterebbero subire un cambiamento, con prezzi in crescita rispetto a quelli attuali.

Wind e 3 Italia erano già state costrette ad aumentare i costi nell’ultimo trimestre, proprio in virtù dei sempre più sottili margini di guadagno.