Blitz quotidiano
powered by aruba

Italia da record: prima al mondo per energia fotovoltaica

ROMA – Prima al mondo per produzione di energia solare fotovoltaica sul fabbisogno di elettricità e seconda tra i grandi d’Europa per emissione di anidride carbonica equivalente. Sono alcuni dei record raggiunti dall’Italia green, che riconosce nella sostenibilità una leva di sviluppo, con 1 impresa su 4 che investe in prodotti e tecnologie verdi (385 mila nel 2016).

E proprio per contribuire a questa sfida Unioncamere e Assoege (Associazione Esperti Gestione dell’Energia certificati da terza parte accreditata) hanno rinnovato l’intesa con un protocollo per promuovere la cultura dell’efficienza energetica, che verrà presentato alla fiera Ecomondo di Rimini in apertura domani insieme alle Camere di commercio.

L’obiettivo, spiegano, è diffondere le conoscenze per una corretta gestione energetica in azienda con il contributo di esperti qualificati e realizzare attività informativa e formativa guardando all’impegno contenuto nella Strategia Energetica Nazionale. Pur avendo una scarsità di risorse energetiche in Italia a giugno scorso la quota di produzione da fonti rinnovabili ha superato quella proveniente da fonti fossili.

L’8% dei consumi energetici è coperto dal fotovoltaico, l’incidenza più elevata tra i paesi industrializzati a livello mondiale, mentre con 107 tonnellate di emissioni di CO2 equivalente l’Italia è dietro solo alla Francia (93) e davanti a Spagna (131), Gran Bretagna (131) e Germania (154).


TAG: