Blitz quotidiano
powered by aruba

Petrolio. Aie, balzo produzione Medio Oriente, calo Usa

FRANCIA, PARIGI – Forte crescita della produzione di greggio in Medio Oriente con l’Opec che si aggiudica la quota di mercato globale più alta dalla fine degli anni ’70. E’ quanto emerge dal rapporto dell’Agenzia Internazionale dell’Energia (Aie) per il mese di giugno in cui si segnala il calo dei livelli produttivi negli Stati Uniti e il crollo di quelli in Venezuela ai minimi da 13 anni.

L’Aie – che ha leggermente rialzato le stime su scorte e domanda di greggio – sottolinea che la produzione in Arabia Saudita ha sfiorato valori record contribuendo a portare la produzione dell’area mediorientale a superare i 31 milioni di barili/giorno per il terzo mese di fila.