Energia

Eni Enjoy christmas card, regala il car sharing a Natale

Eni enjoy christmas card, regala il car sharing a Natale

Eni enjoy christmas card, regala il car sharing a Natale

ROMA – Eni Enjoy christmas card, regala il car sharing a Natale! C’è tempo fino alle ore 13:00 del 24 dicembre 2015 per acquistare la carta, che sarà valida per 6 mesi dal giorno dell’attivazione da effettuare entro e non oltre il 29 febbraio 2016. Con enjoy, il servizio eni di car sharing a Milano, Roma, Firenze e Torino, paghi l’auto per il tempo che la usi ed è tua a soli 25 centesimi al minuto. Con queste card, infatti, regali più di quello che spendi, perché ciascuno dei 3 tagli disponibili assicura un valore di noleggio superiore al prezzo di acquisto: Enjoy card da 100€ = 120 € di valore in noleggi; Enjoy card da 50€ = 57,50 € di valore in noleggi; Enjoy card da 20€ = 22 € di valore in noleggi.

Come funziona Enjoy di Eni? Prima di tutto bisogna iscriversi sul sito o dall’ App e avviare la ricerca sulla mappa di Enjoy, che mostrerà le auto disponibili nell’area in cui ci si trova. In alternativa, è possibile trovare l’auto direttamente lungo la strada, prelevarla e partire. Ogni vettura è dotata di una spia luminosa che ne indica lo stato: “In uso”, “Prenotata”, “Disponibile”. Non bisogna dimenticare che per l’utilizzo dell’auto Enjoy verrà sempre richiesto il codice PIN comunicato al momento dell’iscrizione. Oppure inviare un sms con il codice identificativo dell’auto visibile sul parabrezza, o ancora, contattare il Servizio Clienti Enjoy.

Hai un appuntamento e non hai la tua macchina a disposizione? Devi andare a fare la spesa di Natale e sei a piedi? O ancora: vuoi fare shopping in centro ma non hai intenzione di pagare i costi aggiuntivi della Ztl? Enjoy di Eni è la soluzione. E se abiti a Milano e sei convinto che l’auto non faccia per te perché sei abituato a muoverti sulle due ruote, hai a disposizione una flotta di scooter Piaggio MP3, il primo scooter a tre ruote. Viaggiare senza pensieri non è mai stato così facile!

To Top