Blitz quotidiano
powered by aruba

Eni in Algeria: Descalzi incontra primo ministro Sellal

ROMA – Il primo ministro dell’Algeria, Abdelmalek Sellal, il ministro dell’Energia, Salah Khebri, e il presidente direttore generale di Sonatrach, Amine Mazouzi hanno incontrato l’amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, dando seguito all’incontro che si è tenuto il 3 novembre scorso.

Nel corso dell’incontro l’ad ha illustrato ulteriori opportunità per il rilancio delle attività nell’ambito dello sviluppo del gas e dell’olio nelle concessioni esistenti nel paese. Descalzi ha inoltre auspicato lo sviluppo di collaborazioni future anche nell’ambito delle energie rinnovabili, al fine di rafforzare la partnership ultra decennale sia tra i due Paesi sia tra le due compagnie.

Eni è presente in Algeria dal 1981 e partecipa oggi in 32 permessi minerari collocandosi, con una produzione giornaliera di oltre 100.000 barili di olio equivalente, come primo produttore straniero, superato solo dalla compagnia di Stato Sonatrach.