Energia

Eni, nasce la nuova società Gas e Luce: alla guida c’è Alberto Chiarini

Eni, nasce la nuova società Gas e Luce: alla guida c'è Alberto Chiarini

Eni, nasce la nuova società Gas e Luce: alla guida c’è Alberto Chiarini

ROMA – Nasce la nuova società, Eni Gas e Luce, consociata alla quale è stato conferito il ramo d’azienda con i suoi 9 milioni di clienti (quasi 8 in Italia)e 1400 dipendenti: a guidarla è Alberto Chiarini, un lungo trascorso nel gruppo, dove, dal 2016, è chief retail market gas & power officer. In questi mesi, Eni ha fatto capire che non è allo studio alcuna cessione e che la societarizzazione “non è collegata alla vendita” ma alla piena valorizzazione.

“Siamo partiti dalla constatazione – spiega Chiarini al Sole 24 Ore – che tale segmento ha caratteristiche molto diverse dal dna della controllante. Eni è un gruppo capital intensive nel suo core business, i nostri asset, invece, sono le persone e i clienti. Inoltre, le sue dinamiche sono a lungo termine, mentre la nostra società deve avere una reattività che si misura con gli stimoli del mercato, con processi decisionali e azioni che seguono dinamiche differenti. Con questo step, abbiamo quindi focalizzato tutte le risorse di Eni Gas e Luce sul business in modo da avere maggiore autonomia operativa ed efficacia”.

D’altro canto, le sfide non mancano per il nuovo “braccio” che rappresenta il principale operatore nel gas (con il 30%) e il secondo nell’elettricità. “Abbiamo utilizzato gli ultimi anni, con il lavoro dei miei predecessori – chiarisce Chiarini -, per mettere a posto la macchina che ora funziona e può contare su un’ottima soddisfazione del cliente. Ora siamo pronti a passare all’attacco con lo sviluppo, da un lato, di nuovi servizi, e, dall’altro, di partnership”. Alcune sono già attive come la copertura assicurativa per gli impianti energetici con Axa e l’acquisto di Led a risparmio energetico con Philips. “Altre due – prosegue – le stiamo finalizzando: la prima con Whirlpool Italia per gli elettrodomestici bianchi ad alta efficienza energetica e la seconda per la vendita, l’installazione e la manutenzione delle caldaie a ridotto impatto ambientale, ma non posso ancora svelare il nome, si tratta comunque di un leader di mercato”.

La logica? Eni Gas e Luce punta a proporsi non solo come un mero venditore di commodity, ma come fornitore di tutti i servizi collegati all’energia con un obiettivo più ambizioso. “Vogliamo aiutare gli italiani – spiega ancora Chiarini – a usare meglio l’energia e a usarla meno. Sembrerebbe un comportamento contraddittorio, ma siamo convinti che sarà l’approdo futuro e vogliamo accompagnare il cliente in quella direzione”.

San raffaele

Ma non è l’unica novità di Eni. Arriva anche Genius, la nuova generazione di strumenti digitali nata per personalizzare l’energia di casa e per permettere ai clienti di usarla meglio e usarne meno. Genius mette a disposizione dei clienti gas e luce tanti strumenti come, ad esempio, La Tua Offerta Ideale, Il Tuo Profilo Energetico e Il Tuo Diario Energetico.

 

To Top