Blitz quotidiano
powered by aruba

Eni: nuovo energy store a Gorizia per avvicinarsi ai clienti

GORIZIA – E’ stato inaugurato a Gorizia (via Nazario Sauro 10) l’Energy Store Eni, uno nuovo spazio di contatto diretto di dimensione maggiore rispetto a quello precedentemente operativo in città, per rispondere sempre al meglio alle esigenze dei circa 50.000 clienti di Eni nella provincia giuliana.

L’Energy Store costituisce un altro tassello del sistema di contatto multicanale messo a disposizione da Eni, che comprende: il numero verde 800.900.700; il portale enigaseluce.com, la “live chat” con un esperto disponibile sul sito online, le app “eni gas e luce” per smartphone o tablet. Questa nuova apertura testimonia un ulteriore segnale di vicinanza di Eni verso i clienti del territorio in termini di comunicazione ai consumatori, assistenza e trasparenza.

Gli Energy store della rete Eni rappresentano infatti il punto di riferimento della clientela dove poter ottenere tutte le informazioni sulle proprie forniture gas e luce e comunicare anche l’autolettura dei consumi, oltre che usufruire di un’ampia gamma di servizi: dall’installazione e manutenzione degli impianti di riscaldamento, cottura e climatizzazione, a un’assistenza qualificata per la sottoscrizione delle nuove offerte commerciali di gas ed elettricità, oltre a una consulenza personalizzata per risparmiare con uso efficiente Negli oltre 170 punti vendita in tutta Italia i consumatori possono trovare una consulenza specializzata e soluzioni su misura per rendere più semplice ogni scelta energetica.

L’energy store che Eni ha aperto a Gorizia rappresenta per la società un “momento importante”, il “proseguimento di un percorso iniziato lo scorso anno” e soprattutto il compimento “degli impegni presi con clienti, cittadini, istituzioni e associazioni dei consumatori”. A rimarcarlo, all’inaugurazione del nuovo punto, “quasi una boutique” dove verranno forniti “servizi ma anche assistenza e spiegazioni dal lunedì al sabato”, le persone di Eni – Fulvio Siotto, responsabile commerciale Italia, Pasquale Cuzzola, responsabile operations gas&power e Roberto Zucca, responsabile della customer service – accompagnati anche dal sindaco di Gorizia, Ettore Romoli, il presidente della provincia, Enrico Gherghetta e l’asre all’Ambiente regionale, Sara Vito, intervenuti per sottolineare come la multinazionale abbia compiuto importanti sforzi per rispondere alle esigenze dei clienti della città, dove ha emesso già 80mila bollette, e di tutto il territorio, dove ne ha emesse 250mila.

Fatturazioni, è stato sottolineato, su cui meno dell’1% dei clienti ha effettuato richieste di conguaglio, ma che, pure all’interno di questa quota, nella maggior parte dei casi erano corrette. “Anche in questa circostanza – è stato spiegato – sono state fornite tutte le spiegazioni e la scelta è stata di venire in contro alle esigenze dei clienti sul pagamento, proponendo un piano di rientro”. “Daremo assistenza a tutti i nostri clienti – ribadiscono da Eni – Chiunque avrà esigenze di qualsivoglia natura, dalle bollette ai servizi, in questo energy store troverà ogni risposta. Pensiamo di aver accolto appieno le richieste delle autorità e delle associazioni dei consumatori. Questo è il tassello finale del percorso che abbiamo iniziato per dare ai cittadini la possibilità di accedere ai nostri servizi. Abbiamo onorato tutti gli impegni presi con la cittadinanza: questo è il nostro dna”.

Immagine 1 di 3
  • Eni: nuovo energy store a Gorizia per avvicinarsi ai clienti3
  • Eni: nuovo energy store a Gorizia per avvicinarsi ai clienti
Immagine 1 di 3