Energia

Petrolio. Summit in Russia tra Opec e altri produttori su livello produzioni

Pozzi petroliferi in Arabia Saudita

Pozzi petroliferi in Arabia Saudita

RUSSIA, MOSCA  –  Summit in Russia tra i produttori di petrolio appartenenti all’Opec e quelli non aderenti al cartello. I responsabili dell’Energia si incontreranno oggi per fare il punto sui livelli di produzione e sullo stato di attuazione dell’accordo siglato a Vienna lo scorso dicembre che ha posto dei limiti precisi all’output giornaliero per cercare di arginare il calo del prezzo del greggio sui mercati internazionali.

Non tutti i Paesi che hanno condiviso l’intesa ne stanno infatti rispettando i termini, tanto che secondo i dati dell’Agenzia internazionale dell’energia, la scorsa settimana la produzione Opec ha toccato i massimi del 2017 a 32,6 milioni di barili al giorno, guidata da Libia, Nigeria e Arabia Saudita. Il risultato è che l’obiettivo di riportare le quotazioni sui 60 dollari al barile è ancora lontano, con il greggio che non raggiunge nemmeno i 50 dollari.
p

To Top