Blitz quotidiano
powered by aruba

11 settembre, magliette con immagini attentati su bancarella FOTO

LONDRA – Un disegno colorato del fu World Trade Center con due aerei che si vanno a schiantare contro le Torri Gemelle. Questa le immagini di cattivo gusto stampate su alcune t-shirt scovate su una bancarella al mercatino di Chrisp Street nell’East London. Le svendevano a 5 euro l’una, senza neppure prestare attenzione alla “illustrazione”.

A pubblicare le foto delle magliette è stata Lisa Dean, parrucchiera di 45 anni, che abita vicino al mercatino. Al Daily Mail la donna racconta che a scovarle è stato il figlio 17enne, mentre curiosava tra le bancarelle insieme ad alcuni amici. “Ho pensato che fosse molto irrispettoso per le persone che sono morte – ha commentato la donna – è come se la loro morte venisse pubblicizzata”.

“Chi mai le indosserebbe?”, si domanda Lisa Dean che aggiunge: “A mio parere chi le ha confezionate così come chi le compra supporta quello che è successo. Penso che sia disgustoso”.

Da quando ha pubblicato le foto su Facebook migliaia di persone hanno commentato indignate il triste indumento. Dal canto suo il venditore ambulante, Jaspir Bhatti, si è giustificato sostenendo di non aver realizzato cosa raffigurassero i disegni sulle sue magliette. Le ha comprate in stock da un grossista, senza neppure guardarle. Le fiamme e le torri, 15 anni dopo gli attentati terroristici a New York, in cui hanno perso la vita quasi 3mila persone, non erano abbastanza eloquenti?

Immagine 1 di 2
  • 11 settembre, magliette con immagini attentati su bancarella FOTO02
Immagine 1 di 2