Blitz quotidiano
powered by aruba

Primarie Pd Napoli FOTO A noi champagne francese a voi…

NAPOLI – Primarie Pd bagnate con lo champagne, è questo che Matteo Renzi intende per giustizia sociale? Niente prosecco, niente spumante italiano, una sana bottiglia di chamagne, dalla fotografia par di capire essere una bottiglia di Veuve Clicquot, brandita dalla vincitrice Valeria Valente come una clava percheé tutti la vedano, bene in vista perché le telecamere la inquadrino.

Fa più male quella bottiglia di champagne delle ombre di brogli. I brogli e i taroccamenti si possono anche perdonare, fanno parte della vita e della politica, lo champagne per festeggiare la vittoria no.

Napoli non si può permettere una sinistra allo champagne, emula della gauche caviar francese e erede dei comunisti allo champagne di antica tradizione italiana. Napoli piange miseria, Napoli distilla miseria, il Pd e Renzi non fanno altro che parlare di poveri, vedere quella bottiglia di chmpagne esibita con quella nonchalance conferma l’interrogativo: quanti di quei poveri sono davvero poveri e non evasori o elusori o semplicemente esenti da tasse, in una Italia dove meno della metà di noi paga la Irpef?

Vedere quella bottiglia in mano a Valeria Valente fa male al cuore. Ha un sapore di arroganza, di sfottò: a noi lo champagne a voi la gazzosa.