Blitz quotidiano
powered by aruba

Abby Wambach: campionessa arrestata perchè guidava ubriaca

PORTLAND – La leggenda del calcio femminile Usa e per anni bomber della nazionale degli Stati Uniti, Abby Wambach, 35 anni, è stata arrestata per guida in stato di ebbrezza a Portland, in Oregon, la città dove si è ritirata dopo il suo addio al pallone. Abby infatti ha terminato la sua carriera dopo gli ultimi mondiali vinti con la maglia degli Stati Uniti in Canada, nel 2015.

La campionessa Usa ha al suo attivo il record di media-gol a partita, con 125 reti in 165 gare. Iniziò la sua avventura da attaccante nel 1994, esordendo in nazionale nel 2003 e vincendo anche due titoli olimpici. Per quattro volte è stata miglior calciatrice statunitense e nel 2012 è stata eletta Fifa Women’s World Player. Poche le notizie finora trapelate dopo il suo arresto, anche se la foto segnaletica con gli occhi visibilmente arrossati e tristi ha fatto il giro delle tv e dei siti gettando nello sconforto i fan.

Una delle ultime uscite di Abby era stata per dare il suo endorsement a Hillary Clinton. La sua vicenda cade pochi giorni dopo le clamorosa denuncia avanzata dalle ex colleghe che rivendicano una paga più equa e meno discriminazioni rispetto ai calciatori.

Abby Wambach: campionessa arrestata perchè guidava ubriaca

Abby Wambach: campionessa arrestata perchè guidava ubriaca


TAG: