Blitz quotidiano
powered by aruba

Alaska, eruzione vulcano Pavlof vista dall’aereo FOTO

ANCHORAGE – Un passeggero a bordo di un aereo in volo sull’Alaska ha ripreso con il proprio telefonino l’eruzione del vulcano Pavlof che si trova sulle isole Auletine, a circa 1000 chilometri da Anchorage.

L’eruzione ha provocato una colonna di fumo denso e cenere lunga sei chilometri. L’agenzia United States Gelogical Survey ha dichiarato l’allerta rossa per l’eruzione, che ha provocato notevoli disagi per i voli in rotta sul Paese. La fuoriuscita di gas e lava è avvenuta nella notte tra la scorsa domenica e lunedì.

Il vulcano si trova nella Catena delle Aleutine, una delle principali catene montuose del sud-ovest dell’Alaska, che si estende dal lago Chakachamna (130 km a sud-ovest di Anchorage) fino all’isola di Unimak, sulla punta della penisola di Alaska. La catena ha un gran numero di vulcani attivi e si estende anche in una porzione sommersa che si estende per ulteriori 1.600 km.

La denominazione ufficiale di Aleutian Range comprende però esclusivamente la terraferma e le vette dell’isola di Unimak. La catena è quasi interamente priva di strade e il Parco nazionale e la riserva di Katmai, il principale parco nazionale della regione, deve essere raggiunto in barca o in aereo.

Immagine 1 di 6
  • Alaska, eruzione vulcano Pavlof vista dall'aereo3Twitter
  • Ansa
  • Twitter
  • Ansa
  • Twitter
  • Twitter
Immagine 1 di 6