Blitz quotidiano
powered by aruba

Aston Martin presenta AM37, motoscafo da 1040 cavalli FOTO

MILANO – L’agente segreto James Bond potrebbe avere a disposizione un motoscafo firmato Aston Martin per le sue prossime avventure cinematografiche sull’acqua. La Casa di lusso inglese ha infatti presentato alla Milano Design Week il concept AM37, primo motoscafo marchiato Aston Martin.

Come scrive Il Corriere dello Sport, l’AM37 è stato

” realizzato in collaborazione con il cantiere Quintessence Yachts. Si tratta di una vera e propria gran turismo del mare, realizzata per trasferire in acqua le ben note qualità e prestazioni delle sportive del marchio britannico e in grado di raggiungere una velocità massima di 52 nodi (96 mk/h circa), grazie ai due motori Mercury da 520 cv ospitati sotto coperta.

L’AM37 è il risultato di anni di ricerca e sviluppo per fondere il mondo della nautica con quello automotive garantendo, oltre alle performance, le caratteristiche di stile, eleganza e lusso del brand Aston Martin. Marek Reichman capo del design AM, ha dichiarato: “L’attributo più importante del marchio Aston Martin è il linguaggio del nostro design, che noi abbiamo trasferito sull’AM37. Questo nuovo powerboat rappresenta la combinazione ideale di tecnologia e materiali pregiati”.

La collaborazione tra la casa inglese e gli olandesi della Quintessence Yachts era stato annunciato dall’Ansa nel maggio dell’anno scorso:

 “La casa di Gaydon ha, infatti, annunciato di aver concesso agli olandesi di Quintessence Yachts la licenza per produrre imbarcazioni con il proprio brand. Scafo in fibra di carbonio, dettagli di stile esclusivi e performance di eccellenza sono il biglietto da visita dei nuovissimi AM37 e AM37 S, anticipati alla stampa tramite dei rendering. Entrambi sono equipaggiati con due potenti motori Mercury. Il primo infrange per la Casa di Gaydon il tabù del diesel, con due unità a gasolio da 370 cavalli che sono in grado di garantire una velocità massima di 44 nodi (82 km/h). Come per le auto, con la sigla “S” viene identificato il modello top performance, dotato di due propulsori a benzina da 520 cavalli e accreditato di una punta velocistica di 52 nodi (97 km/h). Già prenotabili presso il costruttore olandese, le due barche saranno prodotte in Inghilterra in un moderno cantiere nei pressi di Southampton e faranno il loro debutto pubblico ai primi di settembre, in un esclusivo evento organizzato nell’ambito del Monaco Yacht Show (23-26 settembre). Le silhouette degli AM37 sono firmate da Mulder Design, società leader nella progettazione di yacht d’alta velocità””.

“Nello sviluppo delle forme, però, molto hanno contato le indicazioni e le modifiche proposte dal Centro stile del brand automobilistico. Come ha chiarito all’ANSA l’amministratrice delegata di Quintessence Yachts, l’italiana Mariella Mengozzi, “la collaborazione con Aston Martin è iniziata lo scorso agosto ma i primi contatti risalgono al 2013, quando ci siamo rivolti alla Casa inglese con la nostra idea, innovativa per il settore nautico. Marek Reichman, Chief Creative Officer di Aston Martin, e Bas Mulder, di Mulder Design, hanno saputo declinare l’identità del marchio in un motoscafo dalle linee inconfondibili e senza tempo, in cui ogni dettaglio presenta uno stile unico”. L’iniziativa è destinata a ripetersi in forma stabile. Sottolinea al riguardo la stessa Mengozzi: “Quelli che abbiamo presentato sono solo i primi due esemplari di una nuova linea di imbarcazioni di diverse lunghezze che saranno svelate nei prossimi mesi e che avranno nell’eccellenza dello stile e delle prestazioni i loro principali punti di contatto con le automobili che si realizzano a Gaydon””.

Immagine 1 di 8
  • Aston Martin presenta AM37, motoscafo da 1040 cavalli 4
  • Aston Martin presenta AM37, motoscafo da 1040 cavalli
Immagine 1 di 8

PER SAPERNE DI PIU'