Blitz quotidiano
powered by aruba

Attentato di Nizza: FOTO Twitter selfie sulla spiaggia ma dietro…

NIZZA – Rischia suo malgrado di diventare una delle foto simbolo dell’attentato di Nizza. Due giovani ignari si fanno un selfie sulla spiaggia della città francese e lo postano su Twitter: vogliono immortalare quella che dovrebbe essere una sera di festa: 14 luglio vuol dire infatti Presa della Bastiglia e in Francia si celebra ovunque con canti, balli e fuochi d’artificio. Non sanno, non possono sapere, quello che sta per succedere dietro di loro: un camion si lancia a tutta velocità contro la folla, uccidendo oltre 80 persone.

Racconta Rachele Grandinetti sul Messaggero:

Uno scatto in bianco e nero e un post pubblicato su Twitter per condividere l’emozione. È il post di @callmeclemx, una italiana che da Nizza sta raccontando la paura che scorre in questi momenti su quel pezzo di Costa Azzurra che stanotte si è tinto di nero e di sangue. «Noi eravamo giù a vedere i fuochi solo un’ora fa», scrive dal suo profilo. «Ché poi una cosa non riesci a capirla davvero finché non ti tocca personalmente». I tweet si rincorrono come una vera cronaca. «Magari mentre ce ne stavamo tranquilli a vedere i fuochi, il camion passava proprio dietro di noi sulla Promenade».

Gli spari, infatti, si confondevano con lo spettacolo pirotecnico e le urla erano coperte dalla musica che riecheggiava sul lungomare. «La mamma di un nostro amico era in centro ed è riuscita a scappare», continua il nostro connazionale che, guardandosi intorno, adesso vede i soccorsi intervenuti. «Si sentono solo ambulanze e auto della polizia». Ma non soltanto terrore e sdegno corrono tra le strade di Nizza e su Twitter.

Immagine 1 di 20
  • Youtube. Nizza, attentato con camion su folla del 14 luglio: 84 morti FOTO-VIDEO
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
  • ANSA
Immagine 1 di 20