foto notizie

Attentato Manchester, la bufala della FOTO della sorella del kamikaze

MANCHESTER – A poche ore dall’attentato di Manchester che ha causato la morte di almeno 22 persone i media italiani si sono resi protagonisti di un clamoroso errore. Sui siti di diversi quotidiani sono infatti spuntate foto della sorella del kamikaze Salman Abedi. Ma in realtà erano immagini di altre ragazze. Ad esempio di una beauty vlogger e make up expert libanese e di una modella e blogger canadese che nulla hanno a che fare con l’attacco e con gli autori del folle gesto al concerto di Ariana Grande.

La notizia della bufala viene riportata da Giornalettismo che scrive:

La sorella del kamikaze si chiama Jomana Abedi. Il Corriere della Sera, presentando una gallery, di lei ha scritto: «Ha 18 anni, due profili Facebook, in uno inneggia ad Allah e spiega la necessità di indossare il velo islamico. Ma poi ci sono foto di lei truccata, abiti e borse firmate». Peccato che quella bella ragazza non sia affatto Jomana. Tra le ragazze immortalate nelle foto c’è Maya Ahmad, molto seguita in Rete, con circa un milione di follower su Instagram, oltre 400mila su YouTube, 5mila su Twitter.

Attentato Manchester, la bufala della FOTO della sorella del kamikaze

Attentato Manchester, la bufala della FOTO della sorella del kamikaze

To Top