Blitz quotidiano
powered by aruba

Attentato Nizza, strage di bimbi: passeggini vuoti, bambola in terra FOTO

NIZZA – Una strage di bambini quella del 14 luglio sulla Promenade des Anglais a Nizza. LIsis ha rivendicato l’attentato compiuto da Mohamed Lahouaiej Bouhlel nella città francese e mentre altre 5 persone, ritenute vicino al terrorista, sono state arrestate ecco che le immagini del giorno dopo affiorano. Sono 84 le vittime e oltre 200 i feriti, di cui 54 bambini. E proprio le foto dei passeggini abbandonati in strada e vuoti e della bambola in terra, vicino al corpicino senza vita coperto da un telo blu, descrivono l’orrore per questa tragedia.

I bambini di Nizza, fra morti, feriti e dispersi, hanno pagato un caro prezzo per l’attentato del 14 luglio. Secondo la Bild sarebbero 10 i bimbi morti. E poi ci sono almeno 54 i bambini feriti e ricoverati all’ospedale Lenval di Nizza dopo la strage. Ne ha dato notizia su twitter Nice Matin, il principale quotidiano locale.

Oltre ai bambini feriti ci sono i dispersi: secondo un’informazione diffusa dalle numerose pagine di ricerca di persone disperse a Nizza, tutti i bambini ritrovati soli tra la folla sono radunati nella caserma Auvare, sede principale della polizia in città.

Immagine 1 di 7
  • Attentato Nizza, strage di bimbi: passeggini vuoti, bambola in terra FOTO 2
Immagine 1 di 7

 

 


PER SAPERNE DI PIU'