foto notizie

Bayern Monaco-Real Madrid, polizia presidia hotel spagnoli dopo bombe Dortmund FOTO

MONACO – Dopo Juve-Barcellona la Champions torna con Borussia Dortmund-Monaco e con gli altri due quarti: Bayern-Real e Atletico-Leicester. E proprio a causa delle esplosioni che hanno coinvolto il bus del Borussia, a Monaco in Germania, la polizia presidia l’hotel che ospita i calciatori del Real.

Quanto accaduto a Dortmund “è stato un atto di terrorismo”. La conferma arriva dalla polizia tedesca che ha arrestato una persona. Si tratta di un 25enne iracheno di Wuppertal. C’è anche un secondo sospetto che al momento non è stato arrestato: si tratta di un 28enne tedesco di Froendenberg, una città a una ventina di chilometri da Dortmund. Entrambi appartengono agli ambienti islamici del Nordreno-Vestfalia (la regione di Dortmund) e sono accusati di essere vicini allo Stato islamico.

Gli ordigni esplosi vicino l’autobus del Borussia contenevano delle punte metalliche. Una di queste si è conficcata nel poggiatesta di uno dei sedili del bus. Gli ordigni avevano una capacità esplosiva di oltre 100 metri. Un attacco quindi che solo per miracolo non ha avuto conseguenze peggiorie che ha portato al ferimento lieve del calciatore spagnolo Marc Bartra, che è stato operato al polso nella notte.  La cancelliera Angela Merkel ha condannato l’attacco definendolo “un atto ripugnante”.

Sul fronte del gioco, Bayern-Real di questa sera sarà una sorta di finale anticipata. I campioni uscenti hanno una paurosa forza d’urto: segnano da 52 gare consecutive, ma subiscono gol da 13. Il pari nel derby rafforza il primato in Liga, Benzema e Ronaldo sono in grande forma, opachi la difesa e Bale. Ma la grande sfida sarà tra il portoghese e Lewandowski, punta di diamante del Bayern, vittorioso sabato nel big match col Dortmund. L’attaccante polacco (26 gol in 28 gare) è uscito dal campo dolorante a una spalla, ma dovrebbe farcela. Per l’ex Ancelotti un appuntamento arduo ma alla portata del super team bavarese, un gruppo solido, ricco di campioni e bene equilibrato che sembra in grado di fare l’impresa contro il Real.

To Top