Blitz quotidiano
powered by aruba

Bergamo, pensionato preso a calci finisce in ospedale FOTO

BERGAMO – Un pensionato di 74 anni originario di Seriate in provincia di Bergamo è finito all’ospedale Bolognini con il naso rotto. Renato Persiani, oltre al naso ha riportato vari traumi al volto e un trauma cranico. Gli aggressori sono, scrive l’Eco di Bergamo, 3 o 4 nordafricani. Il 74enne è stato picchiato  domenica poco dopo le 18, in pieno centro a Seriate.  Dopo aver giocato a carte con gli amici, Persiani stava  raggiungendo a piedi la sua auto. L’uomo, vedovo, nel tragitto è stato aggredito. Scrive il giornale lombardo

“«Il primo ad avvicinarsi – racconta il figlio – è stato un giovane, da solo. Ha chiesto dove fosse una via, poi ha afferrato mio padre al collo, mentre sono arrivati gli altri due o tre, fino a quel momento nascosti. Lo hanno buttato a terra e massacrato di botte: calci e pugni a ripetizione, tenendolo anche fermo». Gli aggressori gli hanno rubato la catenina e altri monili in oro. Soccorso dall 118, è stato trasferito al vicino ospedale: lunedì pomeriggio è stato dimesso con dieci giorni di prognosi”.
Bergamo, pensionato preso a calci finisce in ospedale FOTO

Renato Persiani dopo essere stato picchiato