foto notizie

“Berlusconi è morto due giorni fa”: tweet gaffe di Laura Ravetto

"Berlusconi è morto due giorni fa": tweet gaffe di Laura Ravetto

“Berlusconi è morto due giorni fa”: tweet gaffe di Laura Ravetto

ROMA – Brutta gaffe per Laura Ravetto: la deputata di Forza Italia l’altra sera era ospite di Tagadà ma qualcuno del suo staff continuava a scrivere tweet. A un certo punto della serata è comparso un tweet inquietante:

“Ho sentito Berlusconi due giorni fa è morto ha detto di impegnarmi al massimo con iniziative per il NO al referendum”.

Si tratta di un errore del correttore automatico dello smartphone: Berlusconi è vivo e vegeto, come lei stessa scrive poco dopo eliminando quel tweet.

San raffaele

Silvio Berlusconi nei giorni scorsi ha ricevuto dai medici del prestigioso Presbyterian Columbia Hospital l’ingiunzione al riposo, il divieto assoluto di riprendere come niente fosse i suoi tanti impegni. A cominciare dalla politica, per cui l’ex presidente del Consiglio dovrà – concordano i medici del San Raffaele e quelli della clinica newyorchese dove vanno a curarsi i potenti – osservare uno stretto regime che non consente comizi, tour elettorali, bagni di folla, accesi confronti televisivi ecc…

In pratica salterà la campagna referendaria per il “No” al referendum costituzionale del 4 dicembre sul quale sono impegnati Forza Italia e tutto il centrodestra. Salterà intanto l’Assemblea Nazionale di Forza Italia prevista a metà novembre e occasione di una “Festa del No” in vista della scadenza referendaria. Del resto, a 80 anni, un’operazione recentissima al cuore, i rischi per la salute sono enormi. Il piccolo giallo del malore in aereo durante il volo verso New York sta lì a dimostrarlo: esclusi altri problemi cardiovascolari, resta un campanello d’allarme difficile da trascurare.

"Berlusconi è morto due giorni fa": tweet gaffe di Laura Ravetto

“Berlusconi è morto due giorni fa”: tweet gaffe di Laura Ravetto


To Top