Blitz quotidiano
powered by aruba

Birmingham, aereo finisce sul prato dopo atterraggio FOTO

BIRMINGHAM – Un aereo passeggeri che trasportava 180 persone è finito fuori pista a Birmingham dopo un atterraggio non andato a buon fine. L’aereo è finito su un prato dopo una manovra sbagliata, avvenuta subito dopo che l’aereo aveva toccato terra. L’incidente è avvenuto alle 13,20 di domenica 21 febbraio e non ha provocato feriti.

L’Airbus della compagnia di charter Small Planet era partito da Paderborn in Germania. I servizi di emergenza sono arrivati sul posto subito dopo che l’aereo si è fermato fuori pista. Tutti i passeggeri sono stati fatti scendere e nessuno ha riportato lesioni.

La pista è rimasta aperta. mentre i tecnici stavano valutando quanto accaduto, gli altri velivoli sono rimasti in fila, pronti a decollare. Un portavoce dell’aeroporto ha dichiarato al Daily Mail: “L’aereo è stato posizionato su un prato adiacente alla pista di rullaggio.Il servizio di soccorso dell’aeroporto era presente sul luogo e la pista è rimasta aperta”.

 La Small Planet Airlines (già FlyLal Charters) è una compagnia aerea charter con sede a Vilnius, in Lituania. Ha basi in Polonia, a Varsavia e Katowice e in Italia a Milano. Inizialmente di proprietà della lituana Avia Solution Group è oggi controllata al 60% dall’italiana Aeroservizi Air Charter Broker sgst srl. Con il cambio dell’azionariato la compagnia ha anche ottenuto il COA italiano per operare come compagnia italiana.

Il 20 gennaio 2014 l’ENAC revoca alla filiale italiana (Small Planet Italia) la licenza di trasporto aereo in quanto sono venuti meno i requisiti essenziali sugli aspetti economico-finanziari per il mantenimento della licenza, secondo quanto previsto dal Regolamento comunitario 1008 del 2008.

Immagine 1 di 4
  • Birmingham, aereo finisce sul prato dopo atterraggio4
Immagine 1 di 4