foto notizie

Bologna, comprava cocaina nella nota osteria col figlio in carrozzina FOTO

  • Bologna, comprava cocaina nella nota osteria col figlio in carrozzina3
  • Bologna, comprava cocaina nella nota osteria col figlio in carrozzina2
  • Bologna, comprava cocaina nella nota osteria col figlio in carrozzina
  • Bologna, comprava cocaina nella nota osteria col figlio in carrozzina
  • Bologna, comprava cocaina nella nota osteria col figlio in carrozzina3
  • Bologna, comprava cocaina nella nota osteria col figlio in carrozzina2
  • Bologna, comprava cocaina nella nota osteria col figlio in carrozzina
  • Bologna, comprava cocaina nella nota osteria col figlio in carrozzina
Bologna, comprava cocaina nella nota osteria col figlio in carrozzina

Bologna, comprava cocaina nella nota osteria col figlio in carrozzina

BOLOGNA – In uno dei fotogrammi, un cliente del bar compra una dose di cocaina mentre spinge un passeggino con dentro il figlio e, poco dopo, consuma la droga sul bancone. E’ una delle scene documentate nei filmati realizzati dalla Polizia all’osteria ‘Sottosopra’ di via Garibaldi, scena avvenuta poco dopo le 19 del 20 settembre, mentre il locale era regolarmente aperto.

Secondo quanto emerso da un’indagine della Squadra Mobile, coordinata dai Pm Marco Forte e Roberto Ceroni, nell’osteria di fronte all’ingresso della Procura di Bologna c’era un vasto ‘giro’ di spaccio di cocaina, documentato con mesi di appostamenti e riprese con telecamere nascoste.

2x1000 PD

In altri fotogrammi si vede uno dei gestori, ora ai domiciliari, sniffare con un altro avventore su uno dei tavolini, dopo la chiusura. Quattro i provvedimenti eseguiti nei giorni scorsi dalla Polizia: hanno colpito 2 dei titolari, italiani di 34 e 35 anni, ora ai domiciliari, e 2 marocchini ritenuti uno il fornitore, l’altro il corriere. C’è anche un quinto indagato.

 

To Top